CASELLE DI POSTA PEC

La posta elettronica certificata, in breve PEC, è un sistema email che prevede un riscontro certo, con valenza legale equivalente a quello di una raccomandata in tutti i casi previsti dalla legge, dell’avvenuta consegna del messaggio.
Inoltre, viene garantita la sicurezza dell’integrità del messaggio, che non può essere in alcun modo alterato.

L’invio e la ricezione dei messaggi è certificato dai messaggi di ricevuta che vengono automaticamente inoltrati al mittente quando il messaggio viene spedito e quando il messaggio viene consegnato. Anche a seguito dell’eventuale smarrimento dei messaggi di ricevuta, è sempre possibile dimostrare le operazioni di invio mediante un sistema di logging/tracciamento che conserva i dati per un periodo minimo di 30 mesi.

Ai sensi del DL 185/2008 tutte le aziende ed i liberi professionisti in attività hanno per legge l’obbligo di possedere e depositare alla CCIAA di competenza il proprio indirizzo PEC.
Tutte le nuove aziende hanno inoltre l’obbligo di fornire tale indirizzo in sede di costituzione.

DOE si avvale di TWT S.p.A. come Ente Certificatore conforme alla circolare CNIPA 51/2006.

Come funziona la posta elettronica certificata:

  1. Il mittente invia il messaggio al destinatario attraverso il server SMTP autenticato e sicuro via SSL, previa verifica delle credenziali di invio.
  2. Il gestore provvede ad inviare al mittente una notifica di accettazione/non accettazione messaggio, sulla base dei controlli effettuati sul messaggio. La ricevuta riporta data e ora di invio, oggetto del messaggio, le informazioni sul mittente e destinatario e le eventuali cause di non accettazione.
  3. Il messaggio viene quindi imbustato all’interno di un nuovo messaggio (definito “busta di trasporto”) firmato digitalmente dal gestore ed inviato al destinatario.
  4. Il gestore ricevente effettua un controllo sulla firma del gestore mittente e sulla validità del messaggio. In caso di verifica positiva, provvede ad inviare una ricevuta di presa in carico del messaggio ed invia lo stesso alla mailbox del destinatario.
  5. Il gestore ricevente rende disponibile il messaggio nella casella del destinatario, che viene messo in condizione di leggerlo.
  6. Il gestore ricevente invia al gestore mittente una ricevuta di avvenuta consegna.
  7. Il mittente riceve nella sua mailbox la ricevuta di avvenuta consegna.

Altre peculiarità del servizio di Posta Elettronica Certificata:

  • Sulle caselle di Posta Elettronica Certificata non è possibile attivare alias, forward, auto responder o caselle catch-all;
  • Non è possibile far convivere, su un medesimo nome a dominio, caselle di posta elettronica ordinaria e certificata;
  • La posta certificata ha valenza legale se e solo se i messaggi vengono inviati ad un’altra casella di posta certificata;
  • La posta certificata ha valenza legale se e solo se, per l’invio, viene usato il server SMTP fornito assieme al servizio.

Caratteristiche del servizio PEC di DOE

1 GB di spazio email
Consultazione della posta tramite protocollo POP3S
Consultazione della posta tramite protocollo IMAPS
Server di posta in uscita SMTPS
Possibilità di inviare allegati fino a 50 MB
Notifica ricezione PEC su posta elettronica ordinaria

Per informazioni sul servizio PEC scriveteci qui: